Un «bollino rosa» per essere fornitori

Per essere fornitori della Provincia di Genova in futuro occorrerà avere un bollino rosa che certifichi la parità di trattamento tra uomini e donne nell’azienda. Dell’iniziativa ha parlato ieri mattina la consigliera di pari opportunità della Provincia del capoluogo ligure Raffaella Gallini in occasione del seminario sulla certificazione «Sono» promossa dal ministero del Lavoro alla quale ha preso parte il sottosegretario Rosa Rinaldi. «Si tratta di un bollino interno alla Provincia - ha spiegato Gallini - che si collega alla certificazione proposta dal ministero. E contiamo di assegnare un premio alle aziende che per prime lo acquisiranno già nel 2008».
Il lavoro di elaborazione delle linee guida per arrivare ad un modello di certificazione è già stato condotto e già dal prossimo anno la Provincia promuoverà un’attività di formazione nelle aziende.