Bollino rosso domani aprono i cantieri in zona Fiera

Moratti o Pisapia per chi va in auto non cambia nulla. Puntuale come l’estate arrivano i cantieri. Con i soliti disagi appena mitigati dal traffico estivo ridotto. Da domani cambio della viabilità in zona Fiera per i lavori di costruzione della stazione Portello della linea 5 della metropolitana. L’ultimo dei dieci interventi aperti dallo scorso novembre, per la realizzazione della linea per collegare la stazione Garibaldi FS allo stadio Meazza. Dieci le stazioni previste: Monumentale, Cenisio, Gerusalemme, Domodossola, Tre Torri, Portello, Lotto, Segesta, San Siro Ippodromo e San Siro Stadio. Per ora lavori dedicati allo spostamento dei sottoservizi col periodo più delicato tra un mese e mezzo quando inizierà la seconda fase e sarà chiusa al traffico via Colleoni. Per quaranta giorni almeno. Per comunicare agli abitanti della zona il cambio di viabilità, Comune e società Metro 5 hanno inviato a casa un pieghevole illustrato, ma nei primi giorni gli agenti della polizia locale saranno sul posto. In viale Scarampo il traffico in ingresso in città subisce una deviazione sull’area prima occupata dal parcheggio “Fiera” tra via Paolo Uccello e l’intersezione con via Silva, svolta a sinistra, procede su via Flavio Gioia e rientra in viale Eginardo in direzione centro città. Il traffico in uscita dalla città subisce una deviazione sull'area prima occupata dalla carreggiata in senso opposto; la svolta a sinistra verso via Silva è consentita attraverso il nuovo senso rotatorio realizzato intorno al cantiere. Via Silva (tratto dall’intersezione tra la nuova viabilità e via Albani): senso unico di marcia con direzione via Flavio Gioia e via Tempesta. Per il traffico in uscita dalla città la svolta a sinistra da viale Eginardo a via Silva è consentita attraverso il nuovo senso rotatorio realizzato attorno al cantiere. Modifiche ai bus 48 e 78. Dettagli sul sito internet www.atm-mi.it o al numero verde 800-80.81.81.