Bollo auto, stangata per 8 milanesi su 10

Bollo più caro per 8 milanesi su 10. Una brutta notizia, bisogna ringraziare la nuova Finanziaria. In pratica nessun rincaro solo per quanti si sono potuti permettere l’acquisto di eco-mezzi ultra moderni (un misero 20%). La Casa del consumatore sul piede di guerra. «Si spremono i poveri per privilegiare i ricchi», afferma Fede Pellone». Per Assoutenti in tutto il mondo si spende di più per le macchine, «ben venga se serve all’ambiente, l'importante che i soldi non finiscano nel calderone». Ma quanto ci vuole per il riciclo dei mezzi. Almeno cinque anni, secondo l’Aci, «con gli incentivi sarà tutto più veloce». Intanto c’è da pagare. Con un computer si può fare tutto da casa: informazioni, moduli e leggi sono a disposizione del sito dell’Automobile club d’Italia. Non solo, ovviamente. Passiamo allo smog, altro capitolo, ma vicino: il Pm10 non molla. Secondo gli esperti le polveri resteranno alte. Il bel tempo e i venti deboli non danno certo una mano.