Bollorè al 15% di Aegis

Aegis, la società di marketing britannica specializzata nell’acquisto di spazi pubblicitari, ha perso il 4% alla Borsa di Londra dopo che il finanziere bretone Vincent Bollorè ha annunciato di essere salito a oltre il 15% del capitale e sulle voci di stampa, poi confermate ufficialmente dalla stessa società, del ritiro del colosso francese Publicis dalla corsa per l’acquisto del gruppo inglese. Il colosso pubblicitario britannico Wpp ha confermato invece il suo interesse per la divisione studi di mercato di Aegis.