Bolloré compra 1 milione di titoli e sale al 5,74%

Il finanziere bretone Vincent Bolloré compra altre azioni Mediobanca. L’imprenditore e finanziere, capofila dei soci esteri, ha rilevato sul mercato italiano, riporta un modulo di Internal Dealing, 1.003.000 azioni dell’istituto di piazzetta Cuccia. Gli acquisti, effettuati tramite la Financiere Du Perguet, sono avvvenuti in due tranche, ovvero il 9 e il 10 agosto scorsi, a prezzi unitari di 5,4866 euro, la prima, e di 5,4477 euro, la seconda, per un investimento complessivo di 5,45 milioni di euro. La quota acquistata tra il 9 e il 10 agosto è pari a circa lo 0,11% del capitale. Il 3 agosto Bolloré, che ha facoltà di salire nel patto di sindacato della banca fino al 6% (del capitale), aveva acquistato 1,5 milioni di titoli Mediobanca, operazione poi comunicata il 9 agosto. Con gli ultimi acquisti, Bollorè si è portato al 5,47% del capitale.