Bollorè a quota 31% vicino al controllo

Havas

Il finanziere francese Vincent Bollorè ha acquistato questo mese due milioni di azioni di Havas, il gruppo a cui fa capo l’agenzia di pubblicità Euro RSCG Worldwide, rafforzando così la sua posizione di «quasi controllo» della società, senza dover lanciare un’offerta pubblica. Gli acquisti hanno portato la sua quota a 133,2 milioni di azioni, pari a circa il 31% di Havas. Quota che rimane inferiore alla soglia del 33,3% prevista dalla normativa francese, sopra la quale scatta l’obbligo dell’Opa, salvo deroghe da parte dell’Authority. Conosciuto in Italia soprattutto per i suoi investimenti in Mediobanca, in Francia Bollorè sta costruendo un forte polo nei media e ha messo gli occhi sul quotidiano economico La Tribune.