Il Bologna manda l’Atalanta in vetta

Silvano Tauceri

Il ritorno di Ulivieri rilancia tardivamente il Bologna. Pur privo del cannoniere Bellucci, con un gioco autorevole e redditizio e imbrigliando a centrocampo il regista Mascara mette ko il Catania, reduce dal largo successo sul Mantova. I siciliani cedono il comando, superati dall’Atalanta che fatica contro il Crotone ma trova nel finale il gol decisivo con il ventenne Defendi. Il Torino non sa più vincere (una sola vittoria nelle 11 partite del ritorno, sette pareggi e tre sconfitte) ed esce dalla zona play-off. I granata, battuti ieri a Piacenza da un rigore di Cacia, sono sorpassati dall’Arezzo. È quasi paradossale, i toscani a gennaio avevano ceduto ai Torino il bomber Abbruscato, che ha smarrito la via del gol, e hanno trovato la valida alternativa con Floro Flores, sua la doppietta di ieri a Catanzaro. De Biasi ora rischia la panchina, sarà decisiva la prossima sfida con il Mantova, altra squadra che ha da due mesi ha rallentato ritmo e punti e sta compromettendo un campionato sin qui sorprendente.