Bomba contro un senatore Pdl

Non solo piazza Duomo. Il clima di odio nel quale sembra essere precipitata l’Italia va da Nord a Sud. Non è bastato il gesto contro il premier: tutto dimostra come si sia ormai travolti nella spirale del rancore. A Bari infatti un ordigno è stato fatto scoppiare davanti all’abitazione di Francesco Amoruso, senatore pugliese del Pdl. Fortunatamente nessuna conseguenza drammatica ha reso più funesto l’attentato ma ha confermato come ormai il dibattito politico si sia trasformato in uno scontro senza risparmio di colpi. Al senatore Amoruso sono giunte le testimonianze di solidarietà dei capigruppo del centrodestra alla Regione Puglia in aggiunta a quello del gruppo misto e di una lista civica, ma basterà?