Bomba sull’inchiesta riaperta

(...) essere antecedente a domenica scorsa, quando cioè è nato il caso Flachi, deferito alla Figc per la violazione dell’articolo 1. Il pm ha immediatamente consegnato la busta sospetta alla scorta e successivamente agli artificieri che hanno ravvisato l’assenza di esplosivo. Insomma un classico avvertimento dopo il foro procurato da una biglia lanciata alla finestra dell’altro pm Giovanni Arena. Un avvertimento che è comunque riconducibile agli scandali calcistici degli ultimi mesi. Già durante l’inchiesta sulla combine tra Genoa e Venenzia i pubblici ministeri erano stati costretti a ricorrere alla scorta dopo le continue minacce di alcuni sostenitori rossoblù. Nel frattempo è continuato anche il filone legato al calcio scommesse che ha coinvolto il giocatore della Sampdoria Flachi, non raggiunto da avviso di garanzia ma ascoltato in estate come persona informata sui fatti. Nel mirino c’era un’intercettazione con l’ex compagno Fabio Bazzani in cui si parlava del derby tra Roma e Lazio. Inchiesta chiusa, comunque, da parte della Figc, come hanno ribadito ieri gli uffici romani, «Per quanto riguarda la gara Roma-Lazio del girone di ritorno del campionato di serie A 2004-2005 - spiega la nota federale - viene confermata la notizia della avvenuta archiviazione».
Ieri invece la Procura ha chiesto gli atti sugli altri incontri sospetti venuti alla luce nelle intercettazioni telefoniche. La richiesta è avvenuta alla conclusione delle indagini preliminari condotte dalla Procura genovese che già oggi consegnerà il faldone di più di duecento pagine.
«In merito agli episodi di frode sportiva - si legge ancora nella nota della Figc - accertati dalla Autorità giudiziaria penale, la Federcalcio ha provveduto a nominare l'avvocato Tito Lucrezio Milella quale difensore della persona offesa riservandosi la successiva costituzione di parte civile per tutte le ipotesi di illecito e contro tutti gli eventuali responsabili». La federazione quindi è pronta a costituirsi parte lesa e nel frattempo l’inchiesta sembra ripartire da zero. Al vaglio ci sono diversi incontri di serie A, soprattutto pareggi sospetti delle ultime gare di campionato, dal Livorno, alla Juventus, dal Milan. Poi la serie B: Cesena-Arezzo, Albinoleffe-Arezzo, Cesena-Pescara, Ternana-Torino, Triestina-Genoa. L’elenco è lungo, molto lungo e per la Figc si preannuncia un inverno piuttosto caldo.