Bombe «didattiche», sgomberata una scuola

È stata sgomberata ieri mattina a Tivoli una scuola dell’infanzia per un allarme bomba. Alcuni dipendenti del Comune hanno trovato in un magazzino una cassetta di legno con munizioni e bombe a mano. Poi si è scoperto che l’arsenale, inoffensivo, serviva per scopi didattici. Tempestivo l’intervento dei carabinieri di Tivoli, che hanno avvertito gli artificieri del VI Reggimento della Cecchignola. Il sindaco ha ordinato lo sgombero, ma giunti sul posto gli artificieri hanno accertato che le «bombe» non erano pericolose.