Bombe fra i turisti a Sharm, oltre 30 morti

Quattro autobomba sono esplose a Sharm el Sheikh, località egiziana in questi giorni piena di turisti italiani. Una ha sventrato il Movenpick. Si parla di 30 morti ma il tragico bilancio è destinato a salire. A Londra un uomo è stato ucciso: non aveva risposto all'alt degli agenti. Scotland Yard ha dato licenza di uccidere i sospetti. Messaggio delle Brigate al Masri. Minacce all'Italia: «Colpiremo a Roma». Pisanu: «Prepariamoci ad affrontare il peggio».