Bombe a inchiostro sul comodino per difendersi da quei celti onnipresenti

Ecco i libri che la redazione cultura del Giornale ha letto per voi e che vi segnala, divisi in categorie serie e semiserie.
DA NON PERDERE
Il fiume segreto di Kate Grenville (Longanesi, pagg. 342, euro 17,60). La storia epica di William Thornhill, barcaiolo inglese che la combina grossa e viene deportato con tutta la famiglia nella baia di Sydney in Australia (pena non del tutto inusuale, correndo l’anno 1806). Da lì tenterà poi l’avventura come proprietario terriero alla periferia dei territori di sua Maestà. È uno di quei libri che dovrebbe piacere ai maschietti fan di Jack London, ma è così ben scritto che può capitare che mogli e fidanzate glielo scippino.
SE VI FOSSE SFUGGITO
Intercettare di Peter Szendy (Isbn, pagg. 189, euro 16). Libro filosofico ed elegante che si occupa di spionaggio ma dal punto di vista dell’estetica. Per chi ama il libro colto che sa divagare con molta arguzia, classosissimo l’inserto fotografico a metà del piccolo volume.
DA COMODINO
Bombe a inchiostro di Aldo Giannuli (Rizzoli, pagg. 525, euro 12,50). Non è una lettura leggera, ricostruisce la storia dell’informanzione, della controinformazione, dei servizi segreti e dei controservizi dei movimenti, dal ’68 agli anni di piombo. Astenersi se si ha facilità ai brutti sogni ma, trattandosi di notte della Repubblica, riletta con equilibrio se proprio non in modo bypartisan, il comodino è il posto suo.
DA TASCA
L’idea fissa di Paul Valéry (Adelphi, pagg. 152, euro 12). Librino ideale per avvicinare, sull’autobus o sul tram, le idee di un autore di culto che tutti dicono di conoscere e, magari, non hanno letto mai.
DA CESTINO
Cronache celtiche di Maurice Cotterell (Corbaccio, pagg. 259, euro18,60). Già il sottotitolo dovrebbe mettere sull’avviso il lettore accorto: «La vera storia del Sacro Graal». Quando vi raccontano la «vera storia» di solito è una sola. Qui siete di fronte a un rutilante paciugo pseudo-storico che mischia celti, maya, antica Cina, faraoni e principi arturiani.