Bomboniera ricca di stelle

Diego David

Incastonato nell'antico borgo di Pieve di Teco conosciuto per i suoi monumentali portici gotici di pietra, proprio ai piedi delle Alpi Marittime in valle Arroscia, provincia di Imperia, racchiuso come una specie di «bomboniera», c'è il Teatro Salvini, che ha una caratteristica unica, quella di essere con i suoi novanta (scarsi) posti a sedere, il teatro più piccolo del mondo.
Per il secondo anno consecutivo l'amministrazione provinciale di Imperia, appena rinnovata con la rielezione di Gianni Giuliano, che della ristrutturazione del teatro fu il principale propugnatore, propone «Stelle al Salvini», la stagione estiva di prosa che inizierà mercoledì 28 giugno e si protrarrà fino al 19 agosto. Il cartellone, è affidato ancora una volta alla direzione artistica di Sonia Asteggiante, che spiega: «Il sipario si apre e si chiude con due prime nazionali legate a due attori locali. L'imperiese Franco Carli mercoledì inaugura, infatti, la stagione con "Fagotto rosso", e Simone Gandolfo, reduce dal successo nella fiction Rai su Gino Bartali, nella quale interpretava la parte di Fausto Coppi, il 19 agosto lo chiuderà con "A Ovest di Roma (Orgia)" di John Fante. Un appuntamento, poi, è gemellato con il Festival teatrale di Borgio Verezzi: il 17 luglio Adolfo Margiotta e Mascia Foschi saranno a Pieve di Teco con "Tenco a tempo di tango", scritto dal giallista Carlo Lucarelli».
Il programma prevede una serie variegata di spettacoli, che spaziano attraverso generi diversi, dalla commedia allo show musicale, con un unico comune denominatore, il marchio di qualità garantito sia dalle prestigiose sigle dei teatri e delle compagnie presenti, Argot di Roma, Parenti di Milano, Artisti associati di Firenze, I Fratellini e Gruppo Daccapo di Firenze, sia dai nomi degli interpreti da Valeria Valeri a Milena Vukotic, da Giancarlo Zanetti ad Adolfo Margotta, e c'è anche un premio Oscar, quel Sergio Bini, in arte Bustric, per il film "La vita è bella" con Roberto Benigni.
Ecco il programma completo. Mercoledì 28 giugno (prima nazionale) "Fagotto Rosso" di/da Sandro Bajini con Franco Carli e Vitaliano Gallo (fagotto) per la regia di Franco Carli. Domenica 2 luglio, Sergio Bini (Bustric) in "Napoleone magico imperatore" (regia di Sergio Bini). Giovedì 13 luglio Maria Paiato in "La Maria Zanella" di Sergio Pierattini, regia di Maurizio Panici. Lunedì 17 luglio Adolfo Margiotta e Mascia Foschi in "Tenco a tempo di Tango". Venerdì 21 luglio Giancarlo Zanetti in "Kean " di Raymond Fritz Simons con Juliane Reiss (violino) regia di Giancarlo Zanetti. Giovedì 27 luglio Valeria Valeri in "Oscar e la dama rosa" di Eric Emmanuel Schimitt. Sabato 29 luglio Milena Vukotic in "Alice" di Valeria Moretti (da Lewis Carrol) con Giuseppe Bruno (pianoforte), regia di Terry D'Alfonso. Sabato 5 agosto"Woom Woom Woom!"con Luca Domenicali e Domenico Maggio. Sabato 12 agosto"La Veneziana", regia di Stefano Pagin. Sabato 19 agosto Simone Gandolfo in"A Ovest di Roma (Orgia"), regia di Federico Cruciali.
Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 21,30. Biglietto 10 euro. Punti vendita: A.s.t. via Cascione, 130 Imperia (tel. 0183-660148) oppure Comune di Pieve di Pieve di Teco (tel. 0183-36313). Per informazioni tel. 0183-704419.