Bonanni: con le misure del governo evitati 500mila licenziamenti

Per il momento le misure messe in campo dal Governo «che noi abbiamo chiesto con dialogo costante hanno funzionato». Ad affermarlo il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, il quale ha aggiunto che grazie alla cassa integrazione in deroga, ai contratti di solidarietà e all’allungamento della Cig ordinaria sono stati risparmiati «mezzo milioni di lavoratori che non sono stati licenziati». Per Bonanni «ora si tratta di continuare a sostenere questi lavoratori ma anche in particolare gli atipici» e al Governo chiediamo che «il rubinetto resti aperto». Quanto alla riforma degli ammortizzatori sociali, secondo il leader della Cisl è già stato fatto «un pezzo importante quest’anno con la revisione dell’istituto del contratto di solidarietà» e «l’allungamento dei tempi della Cig ordinaria» e con l’aver «assicurato i sistemi di garanzia per i lavori piccoli e medi».