Bonazzoli spinta e gol

Treviso-Sampdoria: da annullare il primo gol di Bonazzoli che, su cross di Tonetto, colpisce di testa ma in elevazione disturba nettamente col braccio destro il portiere Zancopè. Roma-Parma: regolare il gol di Nondà, in posizione regolare sul pallonetto di Totti, in offside c’è invece Perrotta, più avanti di Nondà, ma ritenuto da Tombolini in posizione passiva. Totti a Perrotta, pallonetto su Lupatelli in uscita, ma P.Cannavaro in rovesciata respinge sulla linea. Juventus-Udinese: Obodo interviene in scivolata su Emerson. L’intervento è da cartellino rosso, ma l’arbitro Ayroldi si limita al giallo. Successivamente, su cross di Candela, Zambrotta stoppa in area col petto, ma il pallone gli scivola anche sul braccio sinistro: tocco involontario che Ayroldi giustamente ignora. Bertotto va giù in area dopo un leggero contatto con Del Piero ma non protesta. Inutile l’ammonizione per simulazione. Non c’è fallo nel contrasto Barreto-Blasi. Chievo-Inter: da ammonire Samuel che entra in scivolata su Pellissier.