Il bond aspetta Il buy-back no

Fondiaria-Sai

Il prestito subordinato fino a 750 milioni di euro di Fondiaria-Sai rimane in stand-by, «in attesa di condizioni di mercato più favorevoli delle attuali». Lo ha detto l’ad della compagnia, Fausto Marchionni, durante la confrence call di presentazione dei risultati dei primi 9 mesi dell’anno. Quanto al programma di buy-back in corso, il vertice di Fonsai ha assicurato che «continuerà come annunciato al mercato, senza soluzione di continuità». Il gruppo anticiperà di un anno il nuovo piano industriale, poiché conta di raggiungere già a fine 2007 gli obiettivi previsti per l’anno successivo. Fondiaria-Sai ha chiuso i primi nove mesi del 2007 con un utile consolidato di 463 milioni di euro, in crescita del 2,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.