Bond in dollari di Unicredit

La domanda di titoli di Stato Usa in agosto insieme alla debolezza dell’indice Zew degli investitori tedeschi hanno ridato tono al mercato dei titoli di Stato. Il Bund ha recuperato 28 tick, a quota 117,36, ma migliorano tutte le scadenze dei Btp che fanno calare lo spread Bund/Btp da 27 a 26 punti base. Per le banche italiane massiccia la presenza sul mercato primario: Unicredit per un bond in dollari, in 3 tranches, per 4,2 miliardi; di 4,5 miliardi un bond Sanpaolo Imi, a tre anni; Bpu ha già collocato un bond da 300 milioni con scadenza 2018.