Bond in euro per Unicredit

Il miglioramento della congiuntura economica in Germania e l’andamento dei titoli pubblici Usa hanno depresso i mercati europei dei titoli di Stato. Giù anche i Btp ove più penalizzate sono le serie «corte». La ripresa di attività sui mercati delle nuove emissioni ha visto protagonista il Tesoro italiano che il 13 gennaio metterà in asta 5 miliardi tra Btp a 5 e 30 anni. Le banche in prima linea nel collocamento di bond: Unicredit per un bond in euro (500 milioni) e in sterline( 250 milioni), con scadenza 2016.