Le Bond Girls

Sono splendide, affascinanti ma non bambolone senza cervello le Bond Girls, le donne che danno quel pizzico di pepe ad ogni film di James Bond amoreggiando con lui e, spesso, cercando di eliminarlo. Tra loro resta indimenticabile la sinuosa Ursula Andress in «Licenza di uccidere», il primo della serie con il mitico bikini bianco (nella foto sotto). Si ricordano poi Britt Ekland, Barbara Bach, Halle Berry, la nostra Daniela Bianchi e la francese Eva Green che interpretò Vesper Lynd, che in «Casino Royale», prima trama contro di lui, poi si lascia morire per non tradirlo.