Bond per Pop. Verona

Il Banco Popolare di Verona e Novara (Bpvn) sta per portare sul mercato una nuova obbligazione senior, destinata a finanziare il proprio programma di crescita e sviluppo. Il lancio è previsto all’inizio di settembre e, secondo le indiscrezioni raccolte sulla piazza londinese, l’operazione dovrebbe avere un importo minimo di 500 milioni di euro, una durata di 7 anni e riconoscere una cedola indicizzata. Lo scorso febbraio la popolare veronese aveva collocato un analogo prestito a 5 anni.