Bond Telecom, forti richieste

I dati positivi sull’economia Usa hanno frenato le quotazioni dei bond Usa e, di riflesso, quelli europei. Il Bund ha chiuso in calo di 50 punti, a quota 120,01, mentre tra i Btp restano in attivo solo le scadenze «brevi». Tra le nuove emissioni, Telecom Italia sta per lanciare un bond a 7 anni da un miliardo (le prenotazioni superano già i 2 miliardi), per rifinanziare il prestito in scadenza nell’ottobre 2007. Bpu prepara un prestito da 500 milioni, a 10 anni, con un rendimento di 45-48 punti base sull’euribor a 3 mesi.