Bondi: "Democratici? Partito senz'anima"

Il partito di Veltroni si distacca "dalla tradizione cattolica e persino da quella socialista per diventare semplicemente il riflesso di tutte le mode prevalenti nel mondo"

Roma - "Il Pd di Veltroni segna un distacco radicale e definitivo con la tradizione del cattolicesimo democratico e liberale e persino con quella socialista e comunista italiana, per diventare semplicemente lo specchio dei tempi, il riflesso di tutte le mode prevalenti nel mondo della comunicazione, la pura contabilità dei diritti e dei desideri; insomma un partito senza valori e senz’anima". Lo ha detto il coordinatore nazionale di Forza Italia, Sandro Bondi.