Bondi come Fazio con l’elemosina

Ieri, alle due e mezzo del pomeriggio, in via Dante, nel pieno centro di Milano. Enrico Bondi (nella foto), 75 anni, l’uomo che è riuscito a mettere ordine nel disastro lasciato da Calisto Tanzi e soci (già commissario straordinario di Parmalat, è oggi amministratore delegato della nuova Parmalat spa) ha fatto l’elemosina: la riproposizione quasi perfetta della celebre fotografia che immortalava Antonio Fazio, quand’era governatore della Banca d’Italia, mentre lasciava una banconota nelle mani di un mendicante. Poche le differenze: Fazio all’epoca era in giacca e cravatta, Bondi vestiva un loden scuro; e la banconota, invece che nelle mani di un barbone, Bondi l’ha lasciata nel piattino di una mendicante.