Bonferroni: «Telefono a Romano ma non ho mai fatto intrallazzi»

Caro direttore, sarebbe davvero opportuno che i suoi redattori si informassero un po’ meglio prima di raccontare delle vere e proprie panzane (articolo sabato 14 luglio u.s.). La fantomatica famiglia del Sottosegretario Enrico Micheli, sottolineo Enrico (composta da moglie, due figli e tre nipotine) non è assolutamente proprietaria di alcuna azienda, tantomeno della Società, che neanche conosco, chiamata Italgo. Evidentemente c’è un errore come del resto risulta dalle dichiarazioni rese pubblicamente da tale Galbusera, che leggo essere un manager della Delta Spa. Mi sembra ovvio che debba chiedere le scuse del suo giornale.