Boni (Lega) Scuola araba da chiudere

Davide Boni, assessore regionale della Lega Nord, presenterà un esposto alla Procura della Repubblica «affinché si attesti la situazione di illegalità nella quale versa la scuola islamica di Via Ventura». Il giorno dopo l’apertura della scuola araba a cui sono iscritti 40 bambini egiziani, Boni spiega che «le istituzioni competenti hanno mostrato una forte disattenzione sottovalutando il problema». Ma non solo. «Ci troviamo di fronte a una nuova Via Quaranta - attacca -, pertanto è inutile il tentativo di nascondere l’apertura di questa scuola sostenendo che si tratta di semplici corsi di sostegno. Un’attività didattica deve essere autorizzata e questi signori non hanno le autorizzazioni: un’istituzione fuorilegge deve essere chiusa senza indugi. La comunità egiziana continua a farsi beffa delle leggi italiane ricorrendo alla formula dell’“educazione paterna” per mascherare la chiara intenzione di proporre in questa scuola una cultura univoca di tipo integralista».