Bono: «Fincantieri ancora in utile»

Fincantieri chiuderà anche il bilancio 2005 «in utile con la distribuzione di un dividendo agli azionisti e un portafoglio ordini di quasi 10 miliardi». Lo ha rilevato ieri a Marghera (Venezia) l’amministratore delegato Giuseppe Bono, alla presentazione della nave da crociera Noordam, indicando che l’azienda è in una fase di crescita. Noordam (circa 83mila tonnellate, lunga 290 metri, 2.400 passeggeri e 800 membri di equipaggio) è l’ultima in ordine di tempo, delle 4 unità della classe «Vista» che Fincantieri ha realizzato per Holland America Line. Tradotto in termini economici questo rapporto commerciale significa per Fincantieri ricavi per 20 miliardi di dollari. «Queste commesse - ha osservato l’amministratore delegato Bono - ci consentono di guardare al futuro con ottimismo anche per la continuità produttiva che i nuovi ordini assicurano ai nostri cantieri di area “cruise” fino al 2010». Nelle navi da crociera il gruppo italiano ha una quota mercato mondiale del 52 per cento.