Bonolis attore per D’Alatri? Problemi di date

Paolo Bonolis protagonista del nuovo film di Alessandro D'Alatri, Una commedia sexy? La notizia, anticipata da Cinemotore, non ha trovato conferme. È vero che il popolare presentatore, reduce da Il senso della vita, ha letto il copione vergato dal regista di La febbre, ma le date non sembrano conciliabili. Cattleya, che produce, avrebbe intenzione di dare il primo ciak a fine maggio. La commedia un po' alla Germi è incentrata su un politico moderato, un deputato centrista impegnato a varare una legge per la famiglia, alle prese con una trama sentimentale-sessuale che potrebbe trasformarsi in uno scandalo. L'idea era di farne un film natalizio, ma il probabile forfeit di Bonolis spinge verso altre ipotesi (Castellitto? Bentivoglio?). «È una storia molto divertente. Faremo un cast forte. Per ora, però, non c'è niente di concreto», precisa il produttore Riccardo Tozzi.