Bonolis lascia Mediaset: "Ora lavoro a progetto"

Continua il tormentone sul futuro professionale del presentatore. "Non ho rapporti né un
progetto futuro con Mediaset". Lo ha detto Bonolis in chiusura della conferenza
stampa nella sede Rai per la presentazione della prossima edizione di Sanremo

Roma - Prosegue il tormentone Bonolis-Mediaset. "Sono in contratto con la Rai per il Festival di Sanremo 2009, non ho rapporti con Mediaset né un progetto futuro con Mediaset". Lo ha detto Paolo Bonolis in chiusura della conferenza stampa tenuta nella sede Rai di viale Mazzini per la presentazione della 59^ edizione della rassegna sanremese.

"Lavoro a progetto" Bonolis ha ribadito, e con lui il suo agente Lucio Presta, che lavora "solo a progetto". E quando i giornalisti gli hanno ricordato che qualche tempo fa lo stesso Piersilvio Berlusconi aveva parlato di "prestito" di Bonolis alla Rai per il solo Festival di Sanremo e che dunque lui rimaneva comunque nella squadra Mediaset, il popolare conduttore ha replicato con il modo di fare 'alla romana' che lo caratterizza: "Manco per niente...".

Il precedente Lo stesso Bonolis ha ricordato "andai via dalla Rai non perché volli andare via ma perchè mi fu impedito di rimanervi". Parlando ancora di Mediaset Bonolis ha detto "sono stato benissimo, i programmi che ho fatto sono andati tutti molto bene tranne uno, 'Fattore C' che non ha avuto il tempo di farsi apprezzare, era un programma pre serale. Chiedo quindi - replicando ai giornalisti - dove sia quello che dite essere un mio fallimento a Mediaset".

Sanremo Il conduttore ha aggiunto "vengo qui a fare una cosa che ti permette di costruirla sin dall’inizio. Quando puoi fare questo, è un piacere. Si sbaglia quando si accettano cose che non ti appartengono", ribadendo che lui ora è nella fase di lavori unicamente a progetto.