Bonolis «Non farò Ciao Darwin né Grande Fratello»

Non tornerà alla guida del supersuccesso di Canale 5 Ciao Darwin né passerà a condurre il Grande Fratello. Lo annuncia Paolo Bonolis in un’intervista rilasciata a Oggi e intanto svela i suoi progetti per la prossima stagione.«Si è parlato di una mia conduzione al Grande Fratello, ma non è vero, c’è Alessia Marcuzzi che fa benissimo e poi il programma non rientra nelle mie corde», dice Bonolis. Che aggiunge: «L’anno prossimo ricomincio in autunno con Peter Pan e poi farò Il senso della vita. Ma quest’anno niente Ciao Darwin, è una trasmissione con una gestazione lunga, moltro strutturata e piena di set». Bonolis glissa e non interviene sulla polemica dei giorni scorsi iniziata dal suo ex autore Cesare Lanza che lo ha definito «un bambino che si percepisce onnipotente». «Non mi interessa - taglia corto -, ognuno è libero di dire ciò che vuole». E alla fine Bonolis confessa di far vedere volentieri le sue trasmissioni ai suoi tre figli. Tutte, compresa Ciao Darwin: «I bambini si divertono molto, il programma è pensato anche per loro. Sono gli adulti che vedono la chiappa in modo serio: i piccoli hanno uno sguardo disincantato».