Bonolis prende il posto di Amadeus

«Fattore C» alle 19. «Formula segreta» chiude. «Circus» di domenica. Rai anticipa «Affari tuoi»

Laura Rio

da Milano

Rivoluzione nel palinsesto di Canale 5. Dopo i deludenti esordi di Fattore C di Bonolis, di Formula segreta di Amadeus e di Circus di Barbara D’Urso, i vertici Mediaset corrono ai ripari e rimescolano le carte. Ecco il risultato di un lungo vertice che si è tenuto ieri: da lunedì Bonolis occuperà la striscia quotidiana di Amadeus nel preserale (alle 19) e da domenica Barbara D’Urso prenderà il posto di Bonolis.
Il primo intervento riguarda il quiz dell’ex golden boy di Raiuno. Per Bonolis non è un momento felice. Passato dai fasti della Tv di Stato alle problematiche apparizioni su Mediaset (ricordiamo le difficoltà di Serie A), era atteso al varco in prima serata: ma Fattore C prima è stato subissato dalle polemiche per essere il clone di Affari tuoi, poi ha mostrato la sua debolezza (domenica ha fatto solo il 17% di share). Ora, per rimediare, viene tolto dalla prima serata della domenica e messo al posto di Formula segreta. In sostanza al giochino viene data una seconda possibilità: una formula temporale più consona di un’ora invece delle due e passa del prime time, che sono evidentemente troppo stiracchiate. E magari, snellito, rischia pure di andare bene. Ma a questo punto che fine fa Formula segreta, il giochino rimasto inchiodato al 15% di share? Se ne va nel congelatore. Anche per Amadeus non è un momento facile: se ne è andato dalla Rai sbattendo la porta (non ritirò neppure l’Oscar della Tv) per approdare a Mediaset e ora si trova senza un programma (ma inizia subito a lavorare a un nuovo progetto). E non si può non notare che entrambi fanno parte della squadra di artisti gestiti dal manager Lucio Presta che si è dato molto da fare per dare ai suoi assistiti la migliore collocazione in palinsesto. Comunque Amadeus e Bonolis vanno ad allungare quella schiera di personaggi, da Pippo Baudo a Mara Venier, che si sono fatti male nel passaggio a Mediaset.
L’ultimo capitolo della rivoluzione di Canale 5 riguarda Circus, il reality in cui i vip devono imparare le arti circensi: partito lunedì con un modesto 17,4 per cento, viene riportato nella collocazione che gli era stata data in origine: la domenica. Ora bisognerà vedere se riuscirà a fare meglio. Ma non sarà facile: domenica Raiuno schiera la fiction di punta Joe Petrosino e, in più, fa partire in anticipo di un giorno Affari tuoi condotto da Insinna. Sì, perché ora la Tv di Stato si trova ad avere il clone di Affari tuoi nel preserale di Canale 5. Il pubblico quindi dovrà sorbirsi un Affari tuoi versione Bonolis alle 19 e un altro versione Insinna alle 20,40. Perciò Raiuno cerca almeno di partire prima. Dopo questo scherzetto, la Tv pubblica è più che mai decisa a fare causa a Mediaset per plagio. E al lunedì, il giorno lasciato libero da Circus, cosa andrà in onda? Per ora si raddoppia Distretto di polizia. Per Bonolis erano previste dieci puntate: venute a mancare, si dovrà trovare qualcos’altro.
Comunque, i vertici Mediaset tengono a sottolineare che, nonostante le difficoltà incontrate da quiz e reality (a dimostrazione di come il pubblico sia sempre meno affezionato a questi generi), la stagione sia partita bene per il Biscione. Infatti dal 3 (avvio del periodo di garanzia) al 16 settembre Canale 5 in prime time è al 22,7% e Raiuno al 20,1%. Grazie soprattutto alle fiction e ai telefilm.