«Il bonus bebè? Anche a stranieri»

Vietato il bonus «discriminatorio». Lo hanno stabilito i giudici del tribunale di Bergamo dopo che il Comune di Palazzago (Bergamo), a guida leghista, aveva previsto per regolamento un contributo economico di 258 euro per i neonati e i minori adottati, purché‚ almeno uno dei genitori avesse cittadinanza italiana. I giudici hanno cancellato il provvedimento perché «discriminatorio» nella «distinzione del tutto arbitraria tra italiani e stranieri».

Annunci Google
Altri articoli