Booker Prize nel ’98 con «Amsterdam»

Ian McEwan (Aldershot 21 giugno 1948) è uno dei più famosi scrittori inglesi. Dato il tono cupo dominante nel suo lavoro viene soprannominato «Ian il macabro». Il suo primo libro è Primo amore, ultimi riti del 1975. Nel 1998 riceve il Booker Prize per il romanzo Amsterdam. Il libro del 1997 L’amore fatale viene da molti considerato un capolavoro, ma anche il suo romanzo, Espiazione, ha ricevuto critiche egualmente favorevoli.