È boom di ascolti: il Paese davanti alla tv per il crollo del Prof

da Milano

Grandi ascolti per le trasmissioni che hanno seguito e commentato la caduta del governo Prodi. Giovedì in prima serata, 4 milioni 561 mila spettatori con uno share del 18,48 hanno visto su Raidue Annozero che ha incentrato tutta la puntata sulla figura di Clemente Mastella che di fatto ha aperto la crisi. In seconda serata ascolti a livelli record per Porta a porta che ha realizzato 2 milioni 203mila spettatori con uno share del 31,04. Bene anche gli Speciali Parlamento che hanno seguito le varie fasi del dibattito in Senato: su Raitre dalle 17.45 alle 18.55 sono stati 2 milioni 492mila con il 18.25 e su Raidue dalle 19 alle 20 sono stati 2 milioni 358mila con l’11,45.
Grande interesse anche per le edizioni quotidiane e straordinarie dei telegiornali: il Tg1 delle 20 ha registrato 8 milioni 725mila spettatori e uno share 33,75. Le edizioni straordinarie dei Tg Mediaset dedicate alla crisi di governo hanno ottenuto i seguenti ascolti: Tg5 delle ore 20.35 è stato visto da 6.195.000 telespettatori. Studio Aperto in edizione straordinaria alle 18 ha avuto 922.000 telespettatori (6,87%), mentre il Tg4 condotto dal direttore Emilio Fede, in onda alle ore 20.35, ha raccolto 2.169.000 telespettatori.