Boom dei prestiti per il «ritocco»

Crisi o non crisi, la cura dell’estetica continua a essere un’esigenza per gli italiani. Sono sempre più numerose le richieste di prestiti per trattamenti estetici di ogni genere, dalla medicina estetica agli interventi veri e propri. Secondo Prestiti.it, oltre mille italiani, ogni mese, richiedono un finanziamento per accedere a diversi trattamenti di bellezza: dal trapianto di capelli, alla plastica al seno, ai filler anti rughe. Il 56% delle domande di prestito arriva da uomini, ma anche il 44% di richieste provenienti da donne è un dato significativo. L’età media al momento della domanda è di 40 anni, mentre la cifra media richiesta è pari a 9.200 euro, da rimborsare in cinque anni. Colpisce che, fra chi vuole sottoporsi a un ritocco estetico, ci siano anche pensionati, disoccupati e casalinghe, che insieme rappresentano il 15% del campione totale. L’importo medio richiesto fa pensare a interventi di medicina estetica più che a semplici trattamenti estetici in quanto la rinoplastica (rifarsi il naso) costa dai 4.000 agli 8.000 euro e un trapianto di capelli dai 3.000 ai 7.000.