È boom per Eurotunnel (+77%)

Nelle Borse internazionali non cala la tensione impressa dagli annunci di acquisizioni e fusioni. Ieri a New York è stata la volta di Archstone-Smith, in rialzo del 10%, all’annuncio del passaggio del controllo a due fondi. Fondi di private equity starebbero esaminando anche l’acquisizione di Cdw (più 9,4%) e Avaya (più 14,8%). Tra le blue chip, in ripresa Google (più 1,2%). In Europa andamento irregolare, ma alla fine cedente, per Parigi, nonostante il balzo di Eurotunnel (più 77%), dopo l’approvazione dello swap azionario. Bene Havas (più 4,6%) sulla possibilità di una aggregazione con la britannica Aegis. A Londra i maggiori utili annunciati hanno fatto crescere Vodafone (più 5,4%), mentre continua l’interesse per i titoli dell’auto.