Boom di iscrizioni al Politecnico Volano ingegneria e architettura

Numeri da record quest’anno per gli iscritti ai test d’ingresso del Politecnico. Le prove sono in programma il 30 e 31 agosto, 1, 2 e 7 settembre. Gli aspiranti ingegneri sono 7.792 e gli aspiranti architetti e designer 6.144, a fronte, rispettivamente, di 5.469 e 2.787 posti disponibili per l’anno accademico 2011-12. Il vero boom è per le ingegnerie, con una crescita del 9% rispetto al 2010. Gli iscritti al test di architettura e design sono 6.144 con un aumento del 7% rispetto all’anno scorso.
Nuovo successo per Ingegneria matematica (già esaurita dopo le immatricolazioni della prima fase) e Ingegneria fisica (+55%), sempre solide e in crescita costante Ingegneria gestionale (con circa 1.150 iscritti e una crescita dell’11%), Ingegneria meccanica (con 927 iscritti e una crescita dell’8%) e Ingegneria energetica (con 665 iscritti e una crescita del 15%). In grande crescita, tra i corsi più gettonati,
Architettura ambientale (+22%) e Design della Moda (+ 21%). Cresce anche il «classico» Scienze dell’Architettura che per la prima volta registra 1.780 iscrizioni.
Il Politecnico di Milano piace sempre di più agli studenti stranieri che quest’anno si sono iscritti ai test in 1.000, con una crescita del 22% rispetto al 2010. In particolare provengono dai paesi asiatici (41% del totale degli stranieri iscritti al test) e dall’Europa (35% del totale degli stranieri iscritti al test). Sempre numerose, poi, le iscrizioni di studenti provenienti dalle altre regioni d’Italia, anche le più lontane.
Sempre numerose, poi, le iscrizioni di studenti provenienti dalle altre regioni d’Italia. Gli incrementi maggiori di richieste sono: Liguria (+62%), Umbria (+40%),Campania (+25%) e Calabria (+19%). Oltre ai quasi 14.000 iscritti totali