Boom di voti per i neonazisti

Grande performance elettorale per l’estrema destra tedesca alle elezioni comunali di domenica scorsa nel Land della Sassonia. Il partito neonazista ha ottenuto il 5,1% delle preferenze, rafforzando la sua presenza nella regione, con un totale di 160 mila voti, quattro volte in più rispetto ai 41 mila voti registrati alle elezioni del 2004. Forte di questo successo, ha scritto ieri la stampa tedesca, la Npd potrà contare su un proprio rappresentante in ogni Comune della Sassonia. Non solo: in due comuni il Partito ha perfino battuto i socialdemocratici della Spd. Allo stesso tempo, però, la Cdu della cancelliera Angela Merkel, si è confermata al primo posto con il 39,5% dei voti, seguita dalla Sinistra (Linke) con il 18,7%.