Bornacin: «Subito il nome per il 2007»

Il Senatore di Alleanza Nazionale Giorgio Bornacin esorta la Casa delle Libertà genovese a preparare le elezioni 2007 sostenendo la necessità di trovare i candidati ed un programma unitario nel più breve tempo possibile.
«La Casa delle Libertà ha una responsabilità grandissima nei confronti degli elettori e sfruttare questo momento di temporaneo sbandamento della sinistra è fondamentale per avvantaggiarsi in vista delle elezioni Comunali e Provinciali del 2007 - ha dichiarato il senatore Bornacin. È necessario che il centro destra stringa i tempi sui nomi dei candidati e sul programma senza aspettare settembre, trovando un terreno comune di confronto politico che unisca i partiti attorno ad un progetto condiviso e fortemente unitario e che sappia interpretare e colmare le tante, forse troppe, carenze causate dalle amministrazioni sinistrorse di Genova e della sua Provincia. Un progetto, insomma, in grado di rilanciare l'economia attraverso lo sviluppo del porto, del commercio e del turismo ma anche con una componente sociale forte che affronti con concretezza le nuove emergenze sociali.
Temporeggiare adesso potrebbe rivelarsi un errore imperdonabile».