Bornacin: «Uniti per il voto»

«La partecipazione e la condivisione di ogni forza politica del centrodestra alle varie fasi della campagna elettorale sono una condizione necessaria e indispensabile per battere le sinistre alle prossime Amministrative». Così il Senatore genovese di Alleanza Nazionale Giorgio Bornacin ha commentato la sfida elettorale per l'elezione del Sindaco e del Presidente della Provincia di Genova. «Mi rendo conto che non è sempre facile trovare pieno accordo politico sul programma o sui candidati, ma su un obiettivo la Casa delle Libertà non può e non deve esitare: vincere le elezioni e mettere finalmente alla porta quel sistema catto-comunista che gestisce la vita nella nostra città ed impedisce, di fatto, un reale sviluppo economico e sociale. Non importa se per arrivare a questo accordo si deve fare un passo indietro, purchè lo si faccia tutti assieme con spirito collaborativo. Il male peggiore di una coalizione politica che si propone agli elettori come alternativa ad un sistema vecchio di commistioni e clientele è mostrarsi divisa e litigiosa o avere al proprio interno componenti che credono di poter fare a meno degli alleati ed agiscono nei confronti di questi ultimi con arroganza e scarso rispetto».