Borriello verso Napoli Domizzi punta a Genova

Borriello verso Napoli, Domizzi verso Genova. Le ultime direzioni del mercato rossoblù le traccia il presidente Enrico Preziosi in questi giorni tra i più richiesti dalle radio napoletane. Questa volta è toccato a Radio Kiss Kiss Napoli chiamare in causa il massimo dirigente del Grifo sottoponendogli ancora una volta l'argomento Borriello e non solo. «Su Marco il Milan scenderà in campo - ha dichiarato - e ritengo che Borriello possa tornare in rossonero, perché se il Milan decide, lo prende. Konko è richiestissimo, in Italia ed all'estero. Non so dire se Borriello resterà poi al Milan, perché da napoletano sogna la maglia azzurra». Fin qui le notizie sul bomber del Grifo e sul jolly marsigliese, poi le considerazioni sulle strategie. «Se si vuole puntare in alto - ha puntualizzato - bisogna spendere molto ed il Napoli, con il suo bacino d'utenza e diritti tv, può disporre di risorse economiche tre volte maggiori rispetto a quelle del Genoa. Il club di De Laurentiis avrà un ruolo importante nel calcio futuro. Per quanto riguarda il Genoa, è ovvio che la cessione di Konko e soprattutto quella di Borriello consentirebbe a noi di fare cassa».
Ma The Joker ha anche confermato che la prossima settimana potrebbe essere quella decisiva per mettere le mani su Domizzi. «Lo stimiamo, se ne parla da tanto ed è inutile nasconderlo - ha dichiarato - La settimana prossima incontreremo il Napoli per parlarne». Enrico Preziosi dunque resta impegnato in prima linea per il futuro rossoblù così come per quello della sua azienda, la Giochi Preziosi che recentemente si è rafforzata in Gran Bretagna. Al prezzo di 11 milioni di euro è stata infatti acquisita la Flair, società che oltre Manica è tra le principali realtà nella distribuzione dei giocattoli. Il giro d'affari del gruppo cresce e proprio in questi giorni Enrico Preziosi è tornato ad essere l'azionista di riferimento con il 45% delle quote. Inutile dire che a dare una spinta alle vendite siano stati i famigerati «Gormiti» e chissà che il nuovo gormita rossoblù Preziosi non lo trovi proprio all'estero dove il suo gruppo, come detto, si sta espandendo. Intanto dal mondo dei tifosi arriva la conferma che il Ferraris resta un tema molto caldo e sentito. Da una settimana dal suo lancio in rete il sito www.ilferrarisnonsitocca.it promosso dai Figgi du Zena si sono state raccolte mille firme.