In Borsa La Commissione paesaggistica promuove il Dito

La commissione paesaggistica promuove «Il dito» di Cattelan. Il board di 11 esperti, presieduta dall’architetto Pierluigi Nicolin ha promosso a pieni voti la collocazione della scultura di Maurizio Cattelan, dal titolo «Contro le ideologie» in piazza Affari: l’opera è perfetta per la piazza in cui è esposta. «Il dito», finito nel mirino delle polemiche incrociate per il tono provocatorio e per la collocazione davanti alla Borsa, che avevano diviso anche la giunta milanese, rimarrà in piazza Affari fino al 6 gennaio.
Il sindaco, ospite del Chiambretti Night giovedì sera ha lasciato intendere che la sua intenzione sarebbe quella di prorogare il termine dell’esposizione: «Abbiamo un dibattito in corso, per me può rimanere».