«In Borsa entro due-tre anni»

Colussi

Colussi punta alla Borsa. «Ci stiamo pensando», ha detto ieri all’agenzia Radiocor Angelo Colussi, presidente del gruppo alimentare, «ma solo dopo il riassetto delle società del gruppo; ci vorranno due-tre anni». Un’altra condizione, ha spiegato Colussi è una crescita dimensionale. «Per andare in Borsa ci vuole un fatturato di 1 miliardo, altrimenti il rischio è avere poco flottante». Il gruppo, che controlla i marchi Agnesi, Ponte, Flora, Sapori, Liebig, Biorg, Misura e Gran turchese, nel 2007 ha realizzato 420 milioni di ricavi, con 1.800 dipendenti. Il piano di crescita, ha spiegato Colussi, prevede diverse acquisizioni.