Borsa, intesa in Cina

Borsa Italiana ha firmato due memorandum d'intesa con gli operatori cinesi Shanghai Stock Exchange e Shenzen Stock Exchange, al fine di dare vita a rapporti continuativi tra i mercati che prevedono la cooperazione su temi di reciproco interesse. Lo dice una nota di Borsa, aggiungendo che l'amministratore delegato Massimo Capuano è stato ricevuto ieri dal vice primo ministro cinese Huang Ju in occasione del World Federation Exchanges Forum che si svolge a Pechino.