Borsa, Piazza Affari maglia nera in Europa

Dopo una partenza in positivo, Piazza Affari è l'unica a chiudere col segno meno. Il Ftse Mib ha terminato la giornata in calo dell’1,04% a 14.707 punti. È stato il comparto finanziario a trascinare in calo la Borsa di Milano con banche e assicurazioni che hanno subito le perdite maggiori

Milano - Piazza Affari chiude la seduta in calo ed è maglia nera in Europa, l’unica piazza ad archiviare le contrattazioni con segno meno. Nonostante l’andamento positivo di Wall Street e del resto delle piazze del Vecchio Continente, il Ftse Mib ha terminato la giornata in calo dell’1,04% a 14.707 punti. È stato il comparto finanziario a trascinare in calo la Borsa di Milano con banche e assicurazioni che hanno subito le perdite maggiori.

A Milano, giù tutti i finanziari sui timori che il divieto sulle vendite allo scoperto non venga prolungato oltre venerdì. Popolare di Milano cede il 4,95% e Mediobanca il 4,1%, Fonsai giù del 2,4%. Il differenziale tra il rendimento dei Btp decennali e i bund tedeschi è stabile a 283 punti. Sugli stessi livelli anche gli spread sui titoli di stato spagnoli. In linea con i valori di ieri gli spread sui decennali francesi a 66 punti.