Borse europee in corsa Bce: abbiamo acquistato titoli di Stato per 22 mld

Iniziano bene la settimana le piazze del Vecchio Continente nel tentativo di proseguire la strada del rimbalzo iniziata nelle ultime sedute

Milano - Procedono a passo più spedito le borse europee dopo l'apertura in rialzo di Wall Street e la diffusione dei dati della Bce sugli acquisti di titoli di Stato la scorsa settimana. Francoforte sale dell'1,08%, Parigi dello 0,84% e Londra dello 0,61%. La Bce, che dopo cinque mesi di interruzione ha ripreso ad acquistare titoli di Stato per attenuare le tensioni che vedevano coinvolti i bond di Spagna e Italia, ha acquistato obbligazioni governative per 22 miliardi di euro, record settimanale da quando il programma è partito.

Partenza con lo sprint Le borse europee iniziano la settimana con il segno più nel tentativo di proseguire la strada del rimbalzo iniziata nelle ultime sedute dopo che i timori per i debiti dell'eurozona avevano, complice anche il taglio del rating degli Usa e i timori per una brusca frenata dell'economia mondiale, spinto i listini ai minimi degli ultimi due anni. Con Milano chiusa per il Ferragosto, tutte le borse del Vecchio Continente hanno iniziato la seduta al rialzo, confortate dalla chiusura dei mercati asiatici e al passo con i future, anch'essi positivi, su New York. Ad alimentare l'ottimismo tra gli investitori è stato il dato sul pil giapponese, scivolato in misura inferiore alle attese nell'ultimo trimestre, lasciando così sperare un una più rapida ripresa del colosso asiatico dopo lo tsunami dell'11 marzo. Le principali borse europee registrano in avvio di seduta rialzi a cavallo del punto percentuale, con Parigi che sale dell'1,35%, Francoforte dell'1,5%, in attesa del vertice di domani tra Angela Merkel e Nicolas Sarkozy, e Londra un passo indietro (+0,7%). Bene anche Zurigo (+1,7%) al traino dei gruppi dell'export sulle attese per nuove misure di 'raffreddamentò del franco (in calo del 2,8% sull'euro e del 2,1% sul dollaro) da parte delle autorità elevetiche. Di seguito gli indici dei titoli guida delle principali borse del vecchio Continente: - Londra +0,66% - Parigi +1,35% - Francoforte +1,50% - Madrid +0,89% - Milano (chiusa) - Amsterdam +0,58% - Stoccolma +0,07% - Zurigo +1,68%