Borse europee incerte, positiva solo Milano Attesa per il discorso del presidente della Fed

Le Borse Ue partono leggermente negative in attesa del discorso del pomeriggio del presidente della Fed, Bernanke e dell'asta da 10,5 miliardi di euro dei titoli di Stato italiani. Piazza Affari è l'unica a essersi portata in territorio positivo: +0,4%. Calo di Francoforte: -2%

Milano - Borse europee leggermente negative in attesa del discorso del pomeriggio del presidente della Federal Reserve, Ben Bernanke, che sarà anticipato però da una una serie di dati macroeconomici Usa rilevanti, in particolari quelli sul Prodotto interno lordo. Ancora prima per le piazze azionarie del Vecchio continente arriveranno i segnali dall’odierna asta da 10,5 miliardi di euro dei titoli di Stato italiani, con il mercato dei Bond europei che in avvio appare piuttosto calmo.

Milano positiva, giù Francoforte Nuovo scivolone per la Borsa di Francoforte, che già ieri era improvvisamente passata in calo trascinando con sè le altre piazze azionarie europee: l’indice Dax a metà mattinata cede il 2,06%. I ribassi sono generalizzati, ma male vanno soprattutto i titoli di Thyssen (-3,66%) e Allianz, che perde il 2,73%. Gli altri mercati europei sono in leggero in ribasso, mentre Milano è l’unica Borsa passata in positivo e cresce dello 0,41% con l’indice Ftse Mib. Bene in particolare Unicredit, che sale del 2,04%.

Tokyo chiude in positivo Il rialzo della Borsa di Tokyo è stato trainato dall’indebolimento dello yen. Il Topix ha guadagnato lo 0,57% a 756,07. Per gli analisti, i guadagni sono stati frenati dall’attesa degli investitori di scoprire chi rimpiazzerà il primo ministro Naoto Kan, che si è dimesso. Il successore dovrebbe essere scelto prima della fine del mese. Nella settimana, il Nikkei ha guadagnato lo 0,90%, il Topix lo 0,58%. Sui mercati valutari alle 15 ora locale (le 6 ora di Greenwich) il dollaro viene scambiato a 77,18-19 yen, in rialzo dai 77,01-03 yen delle 17 di giovedì. L’euro scambia a 1,4424-27 dollari, in calo da 1,4454-56 dollari giovedì e a 111,34-37 yen, poco variato.