Le Borse internazionali riconoscono l’impegno

Sviluppo delle fonti a bassa intensità di carbonio, a cominciare dal gas naturale. E poi, azioni di risparmio energetico, ricerca tecnologica nel campo dell’efficienza, studio di fonti rinnovabili e abbattimento delle emissioni di CO2.
Sono solo alcune delle direttrici lungo cui si muove l’Eni, con l’obiettivo di conciliare il soddisfacimento della crescente domanda d’energia e il rispetto dell’ecosistema. Uno sforzo che di recente ha ottenuto un doppio riconoscimento da parte della comunità finanziaria internazionale. Nel giro di poche settimane, infatti, il titolo Eni è entrato a fare parte del Dow Jones Sustainability World e del Ftse4Good, i più prestigiosi indici borsistici mondiali di valutazione della responsabilità sociale delle imprese. Un evento che non è passato inosservato, visto che proprio l’Eni è stata l’unica società italiana che ha avuto il privilegio di essere inserita in entrambi.
Basato su oltre 100 criteri di selezione di natura economica, ambientale e sociale, il Dow Jones Sustainability World 2007 comprende 318 società di tutto il mondo, di cui solo 13 appartenenti al comparto degli Oil & Gas Producers. E a proposito di petrolio, l’Eni è stata anche l’unica società italiana del settore a rientrare nella revisione di settembre del Ftse4Good, che contrariamente al Dow Jones seleziona le sue new entry due volte l’anno, con un’attenzione specifica ai temi del cambiamento climatico, dei diritti umani e delle condizioni di lavoro.
Eni è entrata anche del Carbon Disclosure Project Leadership Index 2007, che racchiude le società internazionali dell’indice FT500 particolarmente sensibili ai mutamenti del clima, impegnate nella riduzione delle emissioni nocive e nella ricerca sostenibile. I componenti dell’indice vengono scelti tra gli aderenti all'iniziativa Carbon Disclosure Project, un progetto speciale del Rockefeller Philantropy Advisors di New York che rappresenta 315 investitori internazionali, con un patrimonio gestito di oltre 41mila miliardi di dollari.