Borse Londra in «rosso»: svalutata la quota di Piazza Affari

Il London Stocks Exchange ha battuto le attese del mercato per quanto riguarda i risultati operativi 2008, ma chiude l’esercizio con una perdita pretasse di 250 milioni di sterline per la svalutazione della partecipazione in Borsa Italiana. La società ha annunciato un utile per azione adjusted 2008 di 74,2 pence e ricavi per 671,4 milioni di sterline, entrambi i dati in miglioramento rispetto a un anno prima e alle stime degli analisti di Eps a 70,2 pence e fatturato a 659,9 milioni. A livello di risultato prima delle imposte, Lse ha realizzato nell’esercizio al 31 marzo 2009 una perdita di 250,8 milioni dopo la svalutazione sul goodwill di Borsa Italiana per 484 milioni di sterline. Il risultato per azione basic, che comprende la svalutazione della partecipazione in Borsa italiana, evidenzia una perdita di 126,1 pence per azione. Nel 2007 gli utili per azione erano stati pari a 73,1 pence, i ricavi 546,4 milioni.