Borse di studio per creare robot bionici

L'Università degli Studi di Genova, in collaborazione con l'Istituto Italiano di Tecnologia (IIT), ha indetto un bando internazionale per dieci posti di dottorato di ricerca in «Tecnologie Umanoidi» allo scopo di formare ricercatori nell'ambito delle tre piattaforme tecnologiche definite nel piano scientifico dell'IIT: Neuroscienze, Nanobiotecnologie e Robotica. Il bando Università di Genova-IIT ha una forte connotazione multidisciplinare e si rivolge a giovani italiani e stranieri, in possesso di un titolo di studio in discipline tecnico/scientifiche (ingegneria, fisica, medicina, biologia, matematica). Le domande devono essere inoltrate all'Università di Genova entro il 14 luglio 2005. A caratterizzare l'approccio scientifico dell'IIT è l'integrazione interdisciplinare delle citate piattaforme, finalizzata allo sviluppo della robotica umanoide. Lo studio dell'intelligenza e delle capacità cognitive umane, associato alla possibilità di sviluppare in modo sinergico materiali, sensori e attuatori innovativi basati su micro e nano-tecnologie, consentirà infatti la realizzazione di robot e sistemi artificiali con capacità funzionali simili a quelle dell'essere umano. L'obiettivo è progettare e realizzare robot che siano in grado di eseguire compiti complessi, quali l'apprendimento, il riconoscimento e la pianificazione, nonché la capacità di interagire, esprimere emozioni e comunicare a diversi livelli, riproducendo così alcune delle più interessanti funzioni umane.