Borseggiatori romeni in azione da McDonald’s

Otto romeni, di età compresa tra i 16 e i 18 anni, sono stati arrestati dai carabinieri della stazione di piazza Dante con l’accusa di furto aggravato in concorso. Gli agenti li hanno fermati, ieri mattina, all’interno di un McDonald’s, in via Giolitti. La banda di borseggiatori, controllata da alcuni giorni dai militari, era solita confondersi tra la folla di turisti per poi derubarli di telefoni cellulari, portafogli e altri oggetti di valore.